Lingua
DE | FR | IT |

La presenza di essudato nella ferita è un cattivo segnale?

Il liquido emesso dalla ferita (in gergo medico essudato) è una caratteristica della fase acuta della guarigione della ferita; è assolutamente normale se presente nella giusta quantità.

Come asciugare una ferita con essudato

Nelle ferite con essudato, questo favorisce la guarigione e l’umidità dell’ambiente della ferita. Questo liquido proviene dai vasi sanguigni e linfatici, ripulisce la ferita da impurità e batteri formando un ambiente favorevole al sistema immunitario. Una quantità eccessiva di essudato, tuttavia, può ammorbidire i lembi della ferita e mettere a rischio la guarigione. È quindi importante assorbire l’eccesso di essudato senza asciugare completamente la ferita. Alcuni materiali usati per le medicazioni (ad esempio gli idrocolloidi o in una certa misura gli alginati) riescono a trattenere una grande quantità del liquido assorbito, anche se compressi. In talune situazioni, la guarigione della ferita risulta ritardata perché la ferita non è abbastanza umida. Le medicazioni occlusive, gli idrocolloidi o gli idrogel possono aumentare il grado di umidità della ferita al fine di mantenere un ambiente umido assorbendo al contempo l’essudato.

In caso di dubbi, consultare il medico

Molte ferite comuni possono essere trattate a casa. Ma quando si deve consultare il medico? Scorri per maggiori dettagli!

Pittogramma con immagine del personale medico.

Esperienza nella cura delle ferite secondo Leukoplast:

Leukomed®

Medicazione sterile assorbente per ferite medio/piccole.

Leukoplast® kids

I cerotti con immagini divertenti aiuteranno i vostri figli a dimenticarsi velocemente del dolore.